Carlo Maffioli, Presidente di Promos, commenta l’esperienza Mapic 2010.

Dal 17 al 19 novembre, si è tenuta a Cannes la sedicesima edizione del Mapic, rassegna internazionale dell’insediamento commerciale e della distribuzione che ha visto tra i protagonisti italiani Promos, gruppo bresciano guidato dall’imprenditore Carlo Maffioli.

L’evento si è concluso con risultati positivi per la property management company bresciana. Riscontri e feedback particolamente favorevoli, così commentati dal Presidente Carlo Maffioli: “Al Mapic 2010 si è tornati finalmente a parlare di cauto ottimismo, anche se le difficoltà registrate nel settore negli ultimi due anni hanno lasciato un segno indelebile, sia in termini di selezione degli operatori che di mutate aspettative di tutti i portatori d’interesse nella filiera. La nuova parola d’ordine, oggi più che mai, è ‘concretezza’ e il nostro lavoro, da sempre orientato in questa direzione, ha avuto in fiera ottimi riconoscimenti.

Attiva nello sviluppo, nella promozione e nella valorizzazione di grandi iniziative immobiliari commerciali, Promos ha presentato il proprio portfolio progetti in un contesto internazionale dal ritrovato dinamismo, che ha visto la partecipazione di 7400 delegati, 67 paesi, 644 compagnie espositive e 100 nuovi brand.

Promos ha focalizzato l’attenzione in particolare su quattro progetti: il Cilento Outlet Village, il Pisa Outlet Village, il Lifestyle Village Perle di Faenza, di cui è stato ufficialmente annunciato l’avvio dei lavori, e il Palmanova Outlet Village, primo outlet italiano di confine che sta ottenendo risultati particolarmente incoraggianti.

Tag: , , ,

I Commenti sono chiusi