Carlo Maffioli annuncia il passaggio a Promos della gestione del Valmontone Outlet

E’ Carlo Maffioli a darne per primo notizia: la struttura, di proprietà del fondo aperto Grundbesitz Europa of Deutsche Asset & Wealth Management, dal 1 gennaio 2015 entra a far parte del portafoglio di centri gestiti dal gruppo bresciano

Aperto dal 2003 e di proprietà del fondo aperto Grundbesitz Europa of Deutsche Asset & Wealth Management, il Valmontone Outlet è situato 40 km a sud-est di Roma, lungo la direttrice Roma – Napoli, all’interno del Polo Turistico Integrato di Roma – Valmontone, che comprende anche il parco divertimenti Rainbow MagicLand. Con più di 180 negozi e 40.000 mq di GLA, è il più visitato outlet d’Italia, con oltre 6 milioni di visitatori annui.

Promos si occuperà della gestione del Valmontone Outlet con approccio full service, al fine di incrementare ulteriormente l’attrattività. In particolare, saranno sin da subito effettuati interventi di re-branding della struttura, cui seguiranno la gestione continuativa dei servizi di facility management e un’azione mirata di ottimizzazione del mix d’offerta, per affinarne il contenuto qualitativo. Promos si occuperà inoltre dell’ideazione e del coordinamento di tutte le attività di animazione in struttura, del palinsesto eventi e della promozione, nazionale e internazionale, del centro come meta per lo shopping di qualità negli itinerari turistici.

Carlo Maffioli ha commentato: “L’incarico per la gestione del Valmontone Outlet rappresenta una tappa molto importante della strategia di crescita di Promos, che, come già per Scalo Milano, ha come obiettivo il presidio delle principali città italiane. Oltre alla comprovata esperienza nello sviluppo di nuovi progetti, la nostra realtà è sempre più apprezzata per le sue competenze nel campo della gestione e valorizzazione di strutture commerciali. Siamo particolarmente orgogliosi di intraprendere questa nuova sfida e confidiamo di poter raggiungere risultati significativi, sia in termini di attrattività che di fatturato.”

Tag: , ,

I Commenti sono chiusi